News

RIAPERTA L'ANTICA VIA DELLA LANA. UNA GITA CON SOSTA AL RISTORANTE LE CEDRARE DI ILLASI

RIAPERTA L'ANTICA VIA DELLA LANA. UNA GITA CON SOSTA AL RISTORANTE LE CEDRARE DI ILLASI

L’antica Via della Lana che porta da Soave a San Bortolo (frazione del comune di Selva di Progno) è al centro di un progetto di riqualificazione.

Il sentiero che si snoda sulla dorsale dei monti Lessini è stato utilizzato da secoli
per la transumanza e oggi viene proposto ai turisti e agli appassionati della
bicicletta.

Il tragitto iniziale, che sale dalla zona di produzione del vino Soave classico,
parte dalla località Luamari con la strada che porta al santuario della Bassanella
e al castello di Soave, prosegue in località Carcera, sale fino a Castelcerino e poi prosegue
per Cazzano e San Felice (nel comune di Illasi).

Un sentiero immerso nel verde, tra le colline coltivate con viti, ulivi, ciliegi fino ai
boschi della Lessinia, che è pronto per essere percorso (la pavimentazione ha
una larghezza media di tre metri e verrà dotata di segnaletica).

La stagione estiva è l’ideale per concedersi dei momenti di relax e riprendere
quel contatto con la natura così benefico per il corpo e lo spirito.

Lungo il tragitto che porta da Soave a Illasi ci si può concedere una sosta
rigenerativa.

Il Ristorante Le Cedrare, essendo collocato proprio nelle vicinanze dell’Antica via
della Lana, può essere l’occasione per riprendere forza.
Lo chef Marcantonio Sagramoso saprà sicuramente come proporvi dei piatti con verdure di
stagione utili a integrare i sali minerali persi durante la gita.

E quindi cosa aspettate?

Lo staff del Ristorante Le Cedrare è pronto per accogliere gli Ospiti con i menù
estivi abbinati a freschi vini.
Vi consigliamo di prenotare per tempo.