Archivio News

IL MESE DEGLI ASPARAGI: L'ASPARAGO DI VERONA, UN SIGNORE IN TAVOLA

IL MESE DEGLI ASPARAGI: L'ASPARAGO DI VERONA, UN SIGNORE IN TAVOLA

Veniva raccolto già tra il Tigri e l'Eufrate ma sembra siano stati gli antichi Romani o i Greci, secondo altre fonti, a dare il nome all'"asparagus", l'asparago, il cibo con la parte apicale commestibile, la cima, che ci delizia solo per un primaverile trimestre (da marzo a maggio).

A distanza di alcuni secoli l'asparago è riuscito a diffondersi in ogni continente, conquistando oggi le cucine italiane così come i campi peruviani e anche i ricettari tradizionali tedeschi.

In una terra come Illasi, caratterizzata da prodotti di qualità di produzione locale che ben si sposano con la maggior parte dei cibi, tanto da regalare loro quel "quid" in più da portarvi ad assaggiarli proprio tra le nostre colline veronesi, ecco che anche l'"asparagus" diventa primo attore nel nostro ristorante amalgamato alla qualità del vino e dell'olio di Illasi!

La genuinità dei prodotti del nostro territorio e la passione culinaria del nostro chef internazionale Marcantonio Sagramoso, vi offrono la possibilità di degustare piatti e pietanze, raccolti nel menù alla carta del nostro ristorante.

I consigli dello chef: l'asparago accompagna bene ogni genere di piatto, dagli antipasti ai contorni, come frittate e quiches che ben si combinano con gli asparagi selvatici raccolti nei boschi passandoli prima alcuni minuti in padella per attenuarne il caratteristico sapore alquanto forte; fino ai primi piatti come risotti, zuppe e paste per le quali, invece, si consiglia la varietà bianca di asparago.
Una buona idea è servirlo all'inizio del pasto accompagnato da crostini e una salsa di vinaigrette.

Venite a farci visita a Le Cedrare, a pochissimi chilometri da Verona per un pranzo o una cena in compagnia, chiedendovi cortesemente di prenotare, per poter soddisfare tutti gli Ospiti del ristorante!

Vi aspettiamo!